L'Allevamento

SOSTENIBILITA’ DELLA PRODUZIONE DI FILIERA

Gli animali da noi selezionati, vengono alimentati con i prodotti provenienti dalle colture agricole che circondano le stalle, mantenendo un perfetto equilibrio tra le loro esigenze alimentari e l’offerta del territorio.

Il vitello viene dapprima allevato con il latte della mamma, in modo del tutto naturale, per poi proseguire il suo sviluppo con una alimentazione del tutto priva di antibiotici e cortisonici, adeguata ad una crescita senza forzature.

Per garantire il corretto sviluppo dell’animale vengono effettuati continui controlli da parte degli allevatori affiancati da veterinari interni ed esterni all’allevamento.

Il Consorzio del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale mette rigidi paletti e impone rigorosissimi capitolati di produzione per garantire che tutti i passaggi nell’allevamento dell’animale siano rivolti al suo benessere e a uno standard di vita altissimo.

L’azienda si è inoltre dotata, con approvazione da parte del Ministero della Salute, di un Disciplinare a ulteriore garanzia dei passaggi sopracitati, il tutto controllato da un ente certificatore esterno, e da un ulteriore rigido disciplinare per l’etichettatura, che è racchiuso all’interno del disciplinare AgrifapIT045ET.

Le razze pregiate italiane di E.L.I.F.


La maggior parte di queste razze provengono da piccoli allevamenti (molto spesso non superiori ai 30 capi).

Si tratta perciò di un prodotto raro, che per poter affermarsi sul mercato richiede un requisito essenziale: uno standard di fornitura costante nel tempo anche in presenza di un’offerta così frammentata ed eterogenea.

E.L.I.F. collabora con i migliori allevatori: quelli che, investendo moltissimo tempo e moltissime risorse economiche per individuare e scegliere i migliori capi, hanno maturato, in decenni di attività, un’esperienza e un know-how nel settore dell’allevamento bovino, che gli permettono di ottenere quello che chiediamo.

Il risultato è un prodotto dalle caratteristiche organolettiche uniche e inimitabili, con uno standard qualitativo costante nel tempo.